Lorenzini (Bardolino) e Alborghetti (Padova) sono Campioni Italiani Indoor Rowing 2022

Domenica 18 dicembre u.s. si è disputato l'ultimo appuntamento tricolore della stagione agonistica 2022 con il Campionato Italiano di Indoor Rowing per la prima volta disputato da 12 sedi diverse, in collegamento diretto tra loro e distribuite in tutto il territorio nazionale, che ha visto complessivamente la partecipazione di oltre 800 atleti appartenenti ad 80 società.

Nel Comitato Veneto, come location, è stata individuata la sede del DLF Treviso nella quale sono confluiti anche gli iscritti provenienti dal Comitato Friuli Venezia Giulia e dalla Provincia Autonoma di Trento che si sono aggiunti agli atleti veneti di DLF Treviso, Canottieri Sile, Canottieri Bardolino, Canottieri Padova e Padovacanottaggio.

Nella categoria senior si è verificato un “assoluto dominio” del Veneto grazie a Matilde Lorenzini (Canottieri Bardolino) che si è aggiudicata il Tricolore femminile e Davide Alborghetti (Canottieri Padova) che ha primeggiato tra gli uomini.

Oltre ai due Titoli Italiani, gli atleti veneti si sono aggiudicati complessivamente anche 2 medaglie d'argento e 2 medaglie di bronzo.

Hanno conquistato la piazza d'onore Agostino Maritan (Padova) nella categoria PR3 e Giacomo Cappelletto (DLF Treviso) nella categoria under 17 su ben 118 partecipanti (la categoria in assoluto con più iscritti).

Il terzo gradino del podio invece è stato raggiunto da Anita serena (Sile) nei pesi leggeri femminili e Cecilia Sabaini (Bardolino) nelle cadette che nella stessa categoria ha preceduto le compagne di società Zoe Dal cero (4ª classificata) e Matilde Bonuzzi (7ª classificata).

Segnaliamo inoltre i risultati degli altri atleti veneti che spesso sono giunti a ridosso del podio. In particolare si sono classificati in 4ª posizione Matteo Eduardo Abagnale (Bardolino) tra gli allievi C, Davide Toffan (Padovacanottaggio) tra gli under 17, Luca Rizzi (Bardolino) tra gli under 19 e Vittoria Savorelli (Sile) tra le under 23.

E ancora: 7ª class. under 19 Lucia Franzoni (Bardolino), 10ª class. allieve C Giada Brianese (DLF Treviso), 11° class. allievi B1 Mattia Torresan (DLF Treviso), 15° class. under 17 Simone Lodo (Padovacanottaggio), 22° class. under 17 Brennio Gallinaro (Sile), 23° class. under 19 Andrea Franchin (Sile), 24° class. allievi B1 Cristiano Corda (DLF Treviso), 30° class. under 17 Elio Colombrino (DLF Treviso), 36° class. cadetti Giorgio Cappelletto (DLF Treviso), 46° class. under 17 Gregorio Bazzo (Sile), 49° class. cadetti Stefano Corda (DLF Treviso), 66° class. cadetti Giulio Pulone (Sile).

Ricordiamo infine gli atleti “ospiti” da fuori regione che sono saliti sul podio tricolore: Emanuele Romoli (Pro Sport Trento) 1° class. nei pesi leggeri 65-69 anni con un risultato cronometrico che gli è valso anche il record italiano della categoria, Antonio Zonta (Nettuno TS) 1° class. 45-49 anni; Giancarlo Rossi (Pro Sport TN) 1° class. pesi leggeri 55-59 anni, Giovanna Giordano (Pro Sport TN) 2ª class. 55-59 anni fem., Michela Giansante (Saturnia TS) 2ª class. 50-54 anni fem.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto - F.I.C.

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *